IC SAN PIO V

ERASMUS+

Print Friendly, PDF & Email
Siamo lieti di comunicare che l’Agenzia Erasmus Indire
ha approvato la candidatura Ka229 – Partenariati strategici presentata da IC Largo San Pio V
“Toolerance – let’s use digital tools to talk about tolerance” Codice progetto: 2018-1-PL01-KA229-051037_3


Che cos’è Erasmus+?

Erasmus+ è il programma dell’UE per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport in Europa. Grazie a un bilancio di 14,7 miliardi di euro, darà a oltre 4 milioni di europei l’opportunità di studiare, formarsi, acquisire esperienza e fare volontariato all’estero. Inteso a durare fino al 2020, il programma Erasmus+ offre opportunità non soltanto agli studenti. Sintesi di sette programmi precedenti, si rivolge ad un vasto spettro di persone e organizzazioni. Il programma Erasmus+ offre a persone di ogni età la possibilità di sviluppare e condividere conoscenze e competenze presso istituti e organizzazioni di diversi paesi. Le opportunità offerte dal programma Erasmus+ interessano un’ampia gamma di organizzazioni, tra cui università, istituti di istruzione e formazione, centri di ricerca e imprese private.

Che cos’è il progetto 2018-2020 Toolerance?

E’ essenziale sviluppare le competenze di cui i giovani hanno bisogno per vivere e convivere senza odio e violenza. L’idea del progetto è insegnare ai nostri studenti come usare gli strumenti digitali e il mondo virtuale per fare qualcosa che abbia valore per altre persone; promuovere un atteggiamento sensibile alle sofferenze degli altri, delle componenti più deboli della società; fornire modelli per comprendere le differenze, sviluppare empatia e la tolleranza. Crediamo che la cooperazione internazionale renda questi processi più efficaci in quanto gli studenti considereranno i temi del progetto da prospettive culturali diverse dalle proprie e allo stesso tempo avranno una grande opportunità di migliorare le loro capacità linguistiche (non solo inglese). Per questo motivo, è indispensabile incontrarsi personalmente , per avere un’esperienza completa delle altre culture, per cogliere l’atmosfera di cooperazione internazionale. Intendiamo raggiungere questi obiettivi usando strumenti moderni come i blog, i social media, poster e fumetti interattivi, presentazioni multimediali, stampanti 3D, elementi di programmazione nel preparare alcuni prodotti previsti dal progetto. Un’altra ragione che ci ha spinto a scegliere questo progetto è l’opportunità di esplorare  culture e tradizioni dei paesi partner, lo scambio di buone pratiche nella risoluzione di problemi e nella cooperazione.

 

Descrizione della prima fase di attività – mobilità in Polonia

18/24 novembre 2018 – Abbiamo programmato le seguenti attività:

Incontro ufficiale dedicato alla presentazione delle scuole partner, incontro con i rappresentanti delle autorità locali. Presentazione del miglior progetto di portachiavi di ogni scuola e annuncio dei risultati della votazione per la scelta del migliore. Workshop di preparazione del Codice ” come fermare la violenza tra coetanei “. Studio della geografia, storia, tradizioni, cultura e attrazioni turistiche della Polonia. Gli studenti parteciperanno alle lezioni presso la scuola polacca insieme agli altri studenti delle scuole partner europee. Gli studenti saranno ospitati da famiglie polacche.

Descrizione della seconda fase di attività – mobilità in Portogallo

24/30 marzo 2019 – Attività programmate:

Laboratori sul significato di tolleranza. Presentazione delle interviste registrate in inglese sul tema. Ricerche su uomini e donne che nella storia dell’umanità hanno dato un contributo speciale nel campo della tolleranza. Gli studenti utilizzaranno le informazioni acquisite durante il workshop ” Quotations –  famous people of tolerance” in Portogallo.

Descrizione della terza fase di attività – mobilità Germania

2/8 giugno 2019  – Attività programmate:

Realizzazione di un e-paper dal titolo “We do help” . Organizzazione di un evento di beneficenza.  Preparazione al workshop tedesco ” Different aspects of poverty” (with special attention to third world countries).

 

Descrizione della quarta fase di attività – mobilità Turchia

29 settembre /5 ottobre 2019 – Attività programmate:

Realizzazione di poster interattivi sulle nostre diversità. Preparazione al workshop turco “What are our differences?”

Domanda di partecipazione APPLICATION FORM
Selezione alunni Circolare n 18
Elenco alunni ammessi Circolare n 34
Sorteggio destinazioni Circolare n 36
Esito sorteggio destinazioni Circolare n 37
Seconda selezione alunni Circolare n 46
Esito seconda selezione

Circolare n 58

Riunione organizzativa

Circolare n 115

Erasmus+ Evento di beneficienza

Lettera ringraziamento Direzione Regina Coeli

Riunione di coordinamento accoglienza

Circolare 8

I Progetti 3D realizzati dagli alunni/e per la mobilità in Polonia

Il logo prescelto dagli alunni italiani per partecipazione alla votazione internazionale, i risultati della votazione italiana e il logo vincitore della Svezia:

 

WORKSHOP IN PORTOGALLO – Champions of Torelance /Quotations

Alcuni esempi delle biografie su cui si è lavorato in preparazione del workshop in Portogallo.

 

WORKSHOP  GERMANIA – What is poverty?

We do help – le nostre iniziative di beneficenza in nome del progetto Toolerance

Tre iniziative organizzate dai ragazzi Erasmus per raccogliere fondi a favore della ludoteca della casa circondariale Regina Coeli di Roma.

  • Raccolta fondi in sinergia con il progetto “Rifiuti Zero”
  • Raccolta fondi in occasione dello spettacolo teatrale “Presagio” del 23 maggio 2019 presso il teatro Aurelio. Attori e attrici sono studenti e studentesse del nostro istituto.
  • Mercatino della solidarietà presso la casa circondariale Regina Coeli di Roma

Consegna dei giochi da giardino per i bambini della Casa di Leda

 

 

 
Mobilità in Turchia  29 settembre/5 ottobre 2019
 
WORKSHOP – What are our differences?
 
Ecco i poster interattivi creatiper il workshop: